Forlì, sicurezza stradale nelle scuole

I primi studenti che hanno aderito al progetto Ies-Insieme per l’educazione stradale oggi hanno la patente ma nel frattempo il percorso di questo programma extracurricolare per promuovere la sicurezza stradale tra i più giovani è cresciuto e raggiunge un traguardo importante: è arrivato alla decima edizione. Nato su richiesta della preside della scuola Marco Palmezzano, frequentata da Alice Valenti e tragicamente scomparsa proprio a seguito di un incidente, negli anni ha saputo rinnovarsi creando un progetto a misura di ragazzo. Ad oggi sono coinvolte 52 classi per un totale di 1.300 alunni delle classi prime delle medie di Forlì, Forlimpopoli e della Valle del Montone. Ies non è un progetto spot sull’educazione stradale, ma un percorso che accompagna i ragazzi durante tutto l’anno scolastico e suddiviso in diverse fasi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui