Forlì, sequestrati 2,5 km di tessuto contraffatto

Si potrebbero ricoprire oltre quattro campi da basket con il tessuto contraffatto sottoposto a sequestro dalla Compagnia di Forlì della Guardia di Finanza. E’ questo il risultato di un intervento delle Fiamme Gialle presso la sede e le unità locali di un’azienda di Forlì che effettua commercio all’ingrosso e al dettaglio di tessuti e biancheria. Infatti, durante la perquisizione d’iniziativa, i militari hanno scoperto un container, adiacente al punto vendita, ove era conservata la maggior parte delle griffes contraffatte; l’ispezione dei locali adibiti a punto vendita ha permesso di rinvenire ulteriore merce giudicata contraffatta da specifici periti intervenuti durante le operazioni. Alcuni tessuti, riportanti il logo di marchi prestigiosi, erano sapientemente occultati con uno strato di tessuto letteralmente sovrapposto a quello contraffatto: era necessario pertanto rimuovere la pellicola per poter scoprire l’esistenza dei falsi marchi. Complessivamente sono stati sottoposti a sequestro e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria oltre 70 rotoli di tessuto di varie marche, fra cui Gucci, Fendi, Burberry, Michael Kors, Celine, Prada, Kenzo e Louis Vuitton nonché oltre 100 foulard a marchio Burberry, Versace, Salvatore Ferragamo e Furla. Al termine delle operazioni, che hanno avuto origine dal capillare controllo del territorio eseguito dei finanzieri, il rappresentante della società è stato denunciato per la violazione degli artt. 474 e 648 c.p., che puniscono con la reclusione il commercio di prodotti con segni falsi e la ricettazione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui