Forlì, sciolta la commissione per il verde pubblico

Decreto del sindaco numero 23: «è sciolta la commissione consultiva per il verde di interesse pubblico, ai sensi dell’articolo 5 del Regolamento del verde pubblico e privato del Comune di Forlì». Stabilito e firmato dal primo cittadino nella mattinata di ieri in quanto l’organismo tecnico di supporto all’Amministrazione nella definizione delle strategie per la gestione, la cura e l’arricchimento del patrimonio naturale cittadino non aveva più “i numeri” per proseguire nel suo lavoro. Decisamente travagliato, per di più, negli ultimi anni, con problemi e contrasti interni che avevano contraddistinto anche l’ultima fase del mandato del sindaco Davide Drei.

Questa volta, però, è proprio questione di mancanza dei componenti necessari a mantenere in essere la consulta. Erano 4, ma a inizio giugno, due di loro si sono dimessi e il dirigente del servizio Mobilità e verde si è trovato a dovere riferire alla giunta l’inevitabile decadenza della commissione anche per la non disponibilità di una graduatoria dalla quale poter attingere sostituti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui