Forlì, sabato l’omaggio dell’Anpi alle ribelli di via della Ripa

L’Anpi provinciale di Forlì-Cesena e la sezione forlivese, insieme a Forlì Citta Aperta e a Malocchi e profumi,  ricorderanno le ribelli di via della Ripa sabato 19 marzo alle 16. Lo faranno prima in piazzette delle Operaie, dove sorgeva la fabbrica Battistini, in via Paradiso 5, con una introduzione di Gianfranco Miro Gori , seguita da letture di Sabina Spazzoli, accompagnata musicalmente da Mirco Catozzi, poi recandosi  alla lapide che in Via della Ripa ricorda i ragazzi fucilati come renitenti alla leva. Per chi non conoscesse la vicenda, fondamentale per la Resistenza forlivese, ricordiamo gli eventi. I fascisti passarono per le armi 5 ragazzi forlivesi, rei, secondo loro di renitenza alla leva. Ne dovevano fucilare altri 10. Le operaie della Battistini e del Mangelli entrarono in sciopero, andando a protestare prima in via della Ripa, poi sotto il palazzo del prefetto. Si unirono a loro tutte le donne forlivesi, in un afflato comune per difendere i loro figli e fratelli. E lo scioperò riuscì ottenendo la grazie per i ragazzi. Un evento indimenticabile che ogni anno si ricorda.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui