A Forlì romanzo sulla Guerra Fredda scritto da ex militare Aeronautica

A Forlì romanzo sulla Guerra Fredda scritto da ex militare Aeronautica
Il crollo del Muro di Berlino

FORLI’. E’ ambientato nel 1984, quando “la situazione era giunta sull’orlo di un imminente attacco da parte del Patto di Varsavia ai Paesi dell’Europa occidentale, sventato da un imprevisto avvenimento con le caratteristiche del miracolo”, il romanzo di Flavio Babini “Assalto all’Europa”, che sarà presentato alle 18 di domani nella Sala Randi del Comune di Forlì, con ingresso da via delle Torre 13. All’evento, che come spiega l’amministrazione fa parte degli appuntamenti collegati al Giorno della Libertà, sarà presente l’autore Flavio Babini, ufficiale pilota dell’aeronautica militare in pensione. Babini, si legge in una nota, “ha volato con i Fiat G91Y del 101esimo gruppo dell’aeroporto di Pisignano, di cui è stato anche comandante, durante il periodo della Guerra fredda”, e ha ambientato il suo romanzo proprio in uno degli ultimi anni dello scontro tra il blocco occidentale e quello sovietico, vale a dire il 1984. La sua è quindi “una “testimonianza” del clima di tensione in cui per decenni hanno vissuto gli europei, in gran parte senza rendersi conto dell’estrema drammaticità del momento, che dovrebbe essere ricordato e conosciuto per guardare con più consapevolezza al futuro”. Alla presentazione inteverrà l’avvocato Andrea Taddeo, mentre l’assessore alla Cultura, Valerio Melandri, porterà i saluti dell’amministrazione.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *