FORLI’. Il Comitato di Quartiere Romiti si è attivato per cancellare le scritte indecorose che caratterizzano gli spazi comuni del  Quartiere Romiti. Equipaggiati delle attrezzature necessarie, il Comitato di Quartiere, insieme ad un gruppo di cittadini, ha iniziato l’opera di pulizia, che al momento ha interessato lo storico palazzetto Villa Romiti, simbolo dello sport della città di Forlì.  “Concluso questo si passerà in altri lati e in alcune zone del quartiere Romiti ( cassonetti, raccoglitori indumenti usati, muri e recinzioni dell’area verde E. Balducci, saracinesche di attività ), e tanti altri spazi comuni imbrattati da tempo da persone ignote. Il tutto si farà per cercare di rimediare tante cose rovinate da persone che non vogliono assolutamente bene ai Romiti”, afferma il  Comitato di Quartiere Romiti .  Questa non è soltanto un’organizzazione collettiva volontaria, ma rappresenta anche un modo di essere, una scelta di cittadini che decidono di combattere l’indifferenza del degrado urbano. Una sfida che non è affatto facile. “La gente che sporca i muri non si rende conto che per fare una scritta bastano pochi secondi, per rimuoverla servono anche ore. Molti ragazzi non hanno ancora capito il divario che esiste fra street art e vandalismo”. 

Argomenti:

Forlì

palazzetto

Romiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *