Forlì, ricavi record per Unieuro

Il consiglio di amministrazione di Unieuro si è riunito sotto la presidenza di Stefano Meloni ed ha esaminato i ricavi e alcuni risultati preliminari dell’esercizio chiuso al 28 febbraio, non ancora sottoposti a revisione legale. Grazie alla forte performance del quarto trimestre, in continuità con quella dei due precedenti, Unieuro ha chiuso l’esercizio 2020/21 stabilendo un nuovo record di ricavi, che si sono attestati a circa 2,7 miliardi di Euro. La crescita rispetto all’esercizio precedente, pari al 9,8%, è stata interamente organica ed ha beneficiato della efficace strategia omnicanale dell’azienda, che ha consentito di cavalcare i robusti trend di consumo innescati dall’epidemia Covid-19 in tutte le categorie merceologiche di riferimento. I risultati conseguiti consolidano e rafforzano la posizione di leader incontrastato di Unieuro nella distribuzione di elettronica di consumo ed elettrodomestici in Italia e consentono di prefigurare il ritorno al pagamento del dividendo, anche alla luce della policy attualmente in vigore che prevede l’erogazione annua di dividendi in misura non inferiore al 50% del Risultato Netto Adjusted registrato.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui