Forlì, ragazza nasconde in bocca tre pasticche di ecstasy: doppio arresto

Duplice arresto operato dai militari della Stazione dei Carabieniri di Forlì che, nel corso di un servizio di controllo alla circolazione stradale, hanno tratto in arresto una coppia di giovani italiani per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

La scorsa notte è stata fermata un’auto con due giovani italiani a bordo. Alla vista dei militari, il passeggero tentava invano di disfarsi di un involucro con 9 dosi di cocaina del peso complessivo di circa 5 grammi, mentre la ragazza, conducente del mezzo, veniva scoperta con 750 euro in contanti nonché occultare 3 grammi di hashish sotto il suo maglione ed un involucro contenente 3 pastiglie di ecstasy in bocca. Scattavano quindi le manette per entrambi i giovani, dichiarati in stato di arresto per il reato di detenzione di stupefacenti. Contestualmente, la donna si è vista portare via anche la patente di guida, perché risultata positiva all’alcoltest con un tasso di 0,78 g/l, circostanza questa che le è costata anche una sanzione amministrativa per la guida in stato di ebbrezza. I due giovani, dopo la convalida del loro arresto, sono stati posti in libertà in attesa del loro processo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui