Forlì, prorogata al 30 ottobre la scadenza per la borsa di studio del Centro Melandri: come iscriversi

Prorogata al 30 ottobre 2021 la scadenza della borsa di studio di ricerca su “L’indebolimento progressivo delle aree interne delle valli romagnole”  del Centro Studi Leonardo Melandri di Forlì Anche le aree interne della Romagna Forlivese risentono dei mutamenti che si manifestano nel trasferimento della popolazione in aree urbanizzate, con gli effetti demografici, sociali ed economici che si diffondono rapidamente.

Rispetto a questo fenomeno di progressivo impoverimento di tali aree, occorre individuare le politiche e gli strumenti di intervento, le attività di promozione ambientale, culturale, turistica e di valorizzazione delle risorse della montagna.

Il progetto, con il contributo di Romagna Acque-Società delle Fonti, è rivolto a:

– Neolaureati (laurea triennale, laurea magistrale, master), laureandi (laurea triennale, laurea magistrale, master), dottorandi di ricerca, nell’ambito delle scienze naturali, ambientali, economiche e sociali;

– Giovani ricercatori (dottori di ricerca, ricercatori disoccupati o con contratti atipici) che presentino un curriculum coerente alla richiesta della borsa di ricerca.

I candidati dovranno essere residenti in Provincia di Forlì-Cesena, Ravenna o Rimini.

La borsa di ricerca ammonta a euro 3.000, comprensivi delle eventuali spese sostenute dal borsista per la sua realizzazione.

La domanda va indirizzata entro e non oltre il 30 ottobre 2021 a: CENTRO STUDI L. MELANDRI, C.so della Repubblica 117 c/o Fondazione Garzanti, 47121 FORLI’, oppure per e-mail: info@centrostudileonardomelandri.it.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui