Forlì, progetto per nuovi alloggi Acer in via dell’Autoparco

La giunta approva il progetto definitivo per la realizzazione di un edificio ex novo che metterà a disposizione 28 nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica in via dell’Autoparco per un importo complessivo di 6milioni 500mila euro. Il tutto, però, rientra all’interno di un progetto ben più ampio per riqualificare e rigenerare una parte importante della città come quella dell’area nord-ovest costituita da quartieri San Benedetto e, in centro storico, San Pietro e Schiavonia-San Biagio dove vivono complessivamente 6.730 forlivesi il 24% dei quali di origine straniera. Come noto, infatti, il Comune si è aggiudicato dallo Stato, attraverso il bando “Pinqua” (Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare), 12 milioni di euro.

Nello specifico il nuovo edificio sarà confinante con il parco della Pace, con un percorso ciclopedonale e sorgerà appunto in un’area attigua a via Pelacano. Qui si prevede la realizzazione di uno stabile a quattro piani destinati a residenza e di un piano interrato da destinare ad autorimesse e locali tecnici collegati tra loro da due vani scala, ascensori. Inoltre sono contemplati due accessi per ogni vano scala (sul fronte e sul retro dell’edificio) e due ingressi prospicienti alla via Autoparco. Questo nuovo plesso di edilizia residenziale pubblica conterà, alla fine, 28 nuovi alloggi di cui 8 bilocali, 8 trilocali, 8 quadrilocali e 4 sempre quadrilocali (di cui 2 abitazioni al terzo piano con spazi adatti all’assistenza alla persona) ma destinati a nuclei familiari più numerosi, infatti sono in grado di accogliere fino a sei persone.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui