Forlì, processo per ricettazione: assolto commercialista

Aveva acquistato una bicicletta da corsa del valore di 20mila euro da un sito specializzato e dopo un anno l’aveva rivenduta sullo stesso canale, ma si è trovato arrestato per ricettazione. L’incubo per un commercialista 53enne forlivese è finito con l’assoluzione perché il fatto non sussiste, ma per tre anni ha dovuto convivere con quell’accusa di ricettazione che lo aveva portato anche in manette. La Colnago Master Anniversary, infatti, era stata rubata al legittimo proprietario a Bologna e quest’ultimo, dopo un anno, l’aveva ritrovata in vendita su un sito specializzato, avvertendo i Carabinieri e spacciandosi per un possibile acquirente. All’incontro tra compratore e venditore c’erano però anche i Carabinieri.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui