A conclusione di una serie di accertamenti e di attività di riscontro, comprese alcune perquisizioni domiciliari e gli interrogatori, la Polizia di Stato ha identificato una banda di ladre di biciclette che quest’estate ha imperversato in centro città in orario notturno, e ritrovato una dozzina di velocipedi, solo alcuni dei quali già restituiti ai legittimi proprietari. Il gruppo agiva in modo semplice ma efficace. Due componenti, le più giovani (forlivesi, di 36 e 28 anni, residenti in città), rubavano le biciclette, concentrandosi nelle zone del centro frequentate da studenti universitari, sia tagliando le catene di chiusura con una grossa tronchese che portavano sempre con sé dentro uno zaino, sia prelevando di peso quelle che avevano altri sistemi di chiusura che non potevano essere tagliati. Successivamente le consegnavano alla madre della 28enne (anche lei forlivese, di 62 anni), che dopo averle fotografatele pubblicava sul Marketplace mettendole in vendita a prezzi di mercato. L’anello debole della banda è stata la 36enne, che in un caso ha trattenuto un paio di biciclette rubate mettendole in vendita per suo conto. Uno degli acquirenti, che in buona fede ne aveva comprata una pagandola 50 euro, è stato fermato dal derubato, che ha chiamato la Polizia. È immediatamente intervenuta una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, i cui operatori, dopo avere compreso la buona fede del possessore della bicicletta rubata, hanno individuato il luogo dove egli si era recato per l’acquisto, giungendo all’identificazione della prima ragazza. Al momento sono ancora disponibili per la visione ed il riconoscimento sette biciclette, i cui proprietari non hanno ancora presentato denuncia. Chi ritiene essere rimasto vittima di furto di bicicletta tra il 9 luglio ed il 10 agosto di quest’anno potrà rivolgersi all’Ufficio denunce della Questura, in corso Garibaldi 173, Forlì, dalle 8 alle 20 (il sabato dalle 8 alle 13), oppure concordare la verifica mediante contatto con i numeri 0543719549 – 0543719512.

Argomenti:

biciclette

Forlì

polizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *