Forlì piange Angelucci, dal teatro dialettale ai film con Sordi

FORLI’. Volto simbolo del teatro dialettale, nella notte tra domenica e oggi si è spento Aurelio Angelucci, che partecipò anche a due film con Alberto Sordi. Nato a Forlì nel 1934, è stato maestro elementare e poi dirigente delle Poste. Come “Tugnaz” ha condotto anche alcune trasmissioni televisive prendendo parte come attore a una ventina di film.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui