Forlì. Passa il Giro d’Italia, mezza città bloccata per ore

Una mattina di passione per il ciclismo ma anche di disagi. È quella che Forlì vivrà mercoledì prossimo con il passaggio della tappa del Giro d’Italia che partirà da Santarcangelo e arriverà a Reggio Emilia. Come ogni anno saranno tanti i tifosi o i semplici curiosi che vorranno salutare la corsa rosa, che attraverserà il territorio forlivese approssimativamente tra le 13.15 e le 13.40. Venti minuti, più o meno, ma che bloccheranno parte della città fin dalle 10, con divieti di sosta che scatteranno già alle 7 per permettere poi alla Polizia locale di liberare le strade da eventuali “disobbedienti”. Quest’anno, infatti, torna anche il corteo delle auto pubblicitarie e degli sponsor che anima la corsa due ore e mezza circa prima del passaggio dei corridori, quindi alle 10.30.

Il percorso

Il percorso di gara nel territorio forlivese prevede l’arrivo da Forlimpopoli lungo la via Emilia, da viale Roma i ciclisti imboccheranno corso della Repubblica, piazza Saffi, corso Mazzini, viale Vittorio Veneto, viale Italia per poi girare a destra a Schiavonia e dirigersi verso Faenza su viale Bologna. Stesso tragitto per la carovana di auto pubblicitarie che effettueranno anche una sosta di circa 15 minuti in piazza Saffi.

Viaiblità interrotta

Fin qui la festa popolare del Giro d’Italia, ma la corsa sarà accompagnata anche da ore di stravolgimenti delle abitudini per molti forlivesi. Intanto l’intero percorso sarà chiuso al traffico dalle 10 alle 14 circa, con ovvie ripercussioni sulla viabilità di un giorno lavorativo, con le scuole aperte: basti pensare a cosa potrà accadere al polo scolastico di piazzale della Vittoria all’orario di uscita. Il servizio di trasporto pubblico è già stato allertato, ma i cittadini dovranno premunirsi con percorsi alternativi, prestando attenzione alle disposizioni della polizia locale. Gli svincoli della tangenziale saranno chiusi in uscita su viale Roma dalle 9.30, la carreggiata verso Faenza sarà chiusa dalle 9.45 con uscita obbligatoria allo svincolo San Benedetto, lo svincolo Cava sarà chiuso in ingresso verso Faenza provenendo da via Padulli dalle 9,45. La sosta sarà vietata dalle 7 alle 14 in piazzale della Vittoria (lato viale della Libertà), corso della Repubblica, corso Mazzini e viale Italia. Sul percorso ci saranno un’ottantina di volontari oltre a 45 agenti di Polizia locale e le altre forze dell’ordine. La segnaletica stradale permetterà di valutare percorsi alternativi, mentre scatterà un volontanaggio “porta a porta” per far conoscere le novità ai residenti delle zone interessata.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui