Forlì, partiti i lavori della pista ciclabile lungo via Della Rocca, Trieste e Bonzanino

Sono partiti ieri per concludersi entro l’estate i lavori per la realizzazione della pista ciclabile lungo via Della Rocca, Trieste e Bonzanino.

Proseguono gli interventi dell’Amministrazione comunale forlivese per rendere la città e le sue articolazioni ancora più sostenibili e a misura di ciclista. In questi giorni, nell’ambito di un progetto più ampio di ridefinizione e ampliamento dei percorsi di mobilità sostenibile, sono partiti i lavori per la realizzazione della pista ciclabile lungo via Della Rocca, sul lato destro procedendo verso Ovest. Dopo avere intersecato Corso Diaz, mediante un attraversamento pedonale, la ciclabile proseguirà per via Trieste e per via Bonzanino.
“L’intervento” – spiega l’Assessore Giuseppe Petetta – “prevede la riduzione delle corsie dedicate alle automobili da due a una, al fine di favorire e tutelare la mobilità dolce (pedonale e ciclabile) e ridurre il cosiddetto traffico “parassita”, ovvero quello che non è espressamente correlato alle residenze, alle attività commerciali e agli a uffici insediati nello specifico ambito urbano. L’insieme di tali interventi sulla sede stradale sono altresì mirati alla riduzione della velocità.”
“Al contempo” – aggiunge Petetta – “realizzeremo una piccola rotatoria in sostituzione dell’incrocio tra Via Caterina Sforza, vie Bonzanino, via Trieste e via Duca Valentino che avrà un duplice obiettivo: mettere in sicurezza una pericolosa e articolata intersezione e smaltire più rapidamente il traffico in uscita dal centro storico da via Caterina Sforza, anche grazie all’inversione del senso di marcia di via Duca Valentino che consentirà la connessione diretta e più rapida con la rotatoria Piazzale di Porta Ravaldino e il conseguente sgravio del carico di traffico sulla rotatoria Bonzanino/Salinatore. Ciò determinerà, inoltre, un migliore equilibrio dei flussi di traffico verso viale Salinatore e viale Dell’Appennino e la riduzione di emissioni inquinanti in conseguenza della riduzione dei tragitti e delle code”.


“Una volta terminata, la nuova pista ciclabile permetterà ai forlivesi di percorrere ed attraversare in totale sicurezza una porzione importante del perimetro del nostro centro, riconnettendosi al campus universitario e alla rinnovata area del San Domenico. Un percorso ciclo pedonale, dunque, che favorisce la mobilità sostenibile e mette in sinergia l’offerta già esistente di piste ciclabili con nuovi e importanti tragitti a beneficio di tutto il centro storico, del polo universitario e del prestigioso complesso museale del San Domenico”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui