Forlì, parcheggio di via Marsala ai carabinieri, contro il degrado

Un investimento pari a 125mila euro per rendere uno spazio diventato negli anni deposito di rottami, di mezzi a motore abbandonati, nonché un luogo di spaccio di stupefacenti, un presidio di sicurezza e legalità nel cuore del centro storico. Inagibile e chiuso da oltre un anno e mezzo, è stato riaperto ieri mattina il parcheggio sotterraneo di via Marsala, spazio da mille metri quadrati capace di ospitare 42 auto: quelle di servizio e private dei carabinieri del Comando provinciale di corso Mazzini che, da lunedì, potranno accedervi per alloggiare i propri mezzi risalendo poi da via Tre mori, immediatamente a ridosso del retro della caserma.

L’area, sottostante il grande condominio Acer di fine anni ’30 da 60 appartamenti, e precedentemente a uso pubblico, è ora in esclusiva dotazione dell’Arma attraverso una convenzione tra lei, Comune, Azienda casa e Prefettura che prevede un comodato gratuito per 6 anni. Le chiavi del parcheggio sono state consegnate dal sindaco Gian Luca Zattini al comandante provinciale Fabio Coppolino

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui