FORLI’. La Polizia di Stato è intervenuta nella serata di ieri in un zona della campagna forlivese a seguito della segnalata presenza di ordini bellici sopra il tetto di un pollaio. Gli agenti che sono intervenuti hanno così effettuato un sopralluogo accertando che si trattava di oggetti presenti sopra quella tettoia ormai da qualche decennio, e che pur essendo stati notati dai residenti, questi non si erano mai presi la briga di segnalarlo alle autorità, fintanto che, appunto ieri sera, un ospite a cena, notata la situazione, li ha convinti a liberarsi di quegli oggetti. Si tratta di alcune bombe a mano e bombe da mortaio, ormai praticamente distrutte dalla ruggine, ma che comunque richiederanno la rimozione a cura degli artificieri.

Argomenti:

Forlì

ordigni bellici

polizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *