Forlì, nuova strada a Vecchiazzano per alleggerire il traffico

Sono quasi ultimati i lavori di scavo e stabilizzazione del terreno per la realizzazione, a Vecchiazzano, della strada di collegamento tra la via del Partigiano, ovvero lo “stradone” che collega Forlì a Castrocaro, e via Veclezio. Circa 2 chilometri e 200 metri che cercano d’impattare il meno possibile sull’ambiente. La parte del terreno più fertile rimossa durante i lavori di scavo, infatti, è stata destinata ai giardini antistanti i musei San Domenico limitando, così, il consumo di nuova terra. Inoltre, grazie a innovative tecniche di stabilizzazione del sottofondo esistente, il terreno rimosso è stato mischiato sul posto con calce o cemento rendendolo resistente. Un modo per riutilizzare i materiali sul luogo dell’intervento, limitando così l’approvvigionamento di materie prime, il trasporto nelle discariche con conseguenti minori movimentazioni del materiale stesso su strada.

Finalità dell’intervento, che prevede un investimento complessivo di circa 2 milioni e 830 mila euro, ha come obiettivo primario quello di alleggerire il traffico nel centro abitato di Vecchiazzano, intercettando e convogliando i mezzi pesanti diretti all’area artigianale di via Bourges e quelli delle vie Veclezio e del Tesoro.

Servizio sul Corriere in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui