Forlì. Nuovo carcere, progetto fermo da 20 anni

«Se ne parla sin dal 2011, anno in cui sono arrivata, ma ancora nulla. Inoltre, manca personale: siamo arrivati a cifre ridicole. Serve lealtà, chiarezza, collaborazione affinchè il carcere sia il miglior carcere possibile». A dirlo è proprio la direttrice della Casa circondariale di Forlì, Palma Mercurio, alla luce del fatto che la vicenda del nuovo carcere, che dovrà sorgere al Quattro, è ferma al palo ormai da 20 anni.

L’articolo completo sul Corriere Romagna oggi in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui