Forlì, nuovi aiuti alle famiglie per il Covid

Superata la fase più critica dell’emergenza sanitaria dettata dalla diffusione del covid-19, il Comune di Forlì, su impulso dell’assessorato al welfare e politiche per la famiglia, mantiene il proprio impegno a sostegno delle famiglie più fragili del territorio e stanzia nuove risorse per la pubblicazione del terzo avviso pubblico per l’erogazione di buoni spesa.
“Le risorse che complessivamente mettiamo a disposizione delle nostre famiglie con questo importante provvedimento sono pari a 428.900,00 euro – esordisce l’assessore Tassinari – di queste, 183 mila euro provengono da trasferimenti statali ai sensi del Decreto Legge 25 maggio 2021 n. 73 (Sostegni Bis) mentre 245.900,00 euro sono somme riconosciute al Comune con i D.M. del 2020. Il nuovo avviso è volto ad individuare la platea dei potenziali beneficiari dei buoni spesa tra coloro che sono in grado di attestare una riduzione, pari o superiore al 20%, delle entrate nette percepite nei mesi di gennaio, febbraio, marzo 2021 rapportata alle entrate nette percepite nei medesimi mesi del 2020.”
Ma l’azione del Comune per dare ossigeno alle famiglie economicamente più in difficoltà non si esaurisce nell’erogazione di buoni spesa. Ulteriori 11.000,00 euro, rientranti nel pacchetto di risorse trasferite al Comune di Forlì con il Decreto Sostegni bis, saranno destinati per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità, da distribuire attraverso i pacchi alimentari ai cittadini più in difficoltà non appartenenti alle categorie prioritariamente beneficiarie dei buoni spesa.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui