Forlì, novità per la tangenziale

Il Comune ha in cantiere alcune modifiche al progetto definitivo del terzo lotto della tangenziale. Per il nuovo tratto che andrà a collegare la frazione cittadina di San Martino in strada con quella di Vecchiazzano l’obiettivo è trovare una soluzione tecnica perseguibile per salvare via Cangini e soddisfare le richieste dei residenti. L’assessore Giuseppe Petetta, con il contributo degli uffici tecnici di ANAS spiega che è in corso di valutazione un’importante variazione al progetto definitivo, già a suo tempo approvato, in grado di salvaguardare la fruibilità della via Fratelli Cangini. “Stiamo sviluppando una nuova intesa con i vertici di Anas volta a soddisfare le richieste dei Comitati di Quartiere di San Martino, Ca’ Ossi e Vecchiazzano che hanno più volte lamentato l’effetto impattante del progetto a ridosso delle abitazioni. Con un significativo sforzo da parte di Anas, che si tradurrebbe anche in un conseguente incremento di spesa, stiamo individuando una soluzione alternativa a quella esistente che eviti, nella fattispecie, l’interruzione della via Cangini causata dalla realizzazione di una rampa d’accesso al tunnel sotterraneo. Di fatto, dunque, sfumerebbe l’ipotesi del tanto contestato ‘taglio’ di via Cangini.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui