Forlì, nel 2021 la mostra su Dante con capolavori dagli Uffizi

FORLI’. “Per celebrare Dante Alighieri nei settecento anni dalla morte del Sommo poeta, il prossimo anno stiamo organizzando una grande mostra a lui dedicata. Sarà a Forlì, luogo fortemente simbolico, perché in quelle terre l’autore della Commedia trascorse alcuni anni del suo esilio. Forlì inoltre si colloca lungo l’itinerario tra Firenze, sua città natale, e Ravenna, dove è sepolto: dunque, eleggendola a sede della mostra vogliamo onorare tutte le tappe della biografia di Dante, simbolicamente abbracciando il territorio tosco-romagnolo. Per questa straordinaria iniziativa le Gallerie degli Uffizi metteranno a disposizione, oltre agli storici dell’arte, alcune delle loro opere legate a Dante e ai suoi tempi. Ma non solo, ci saranno prestiti da tutto il mondo. Giovedì, a Firenze, il progetto verrà annunciato insieme al partner delle Gallerie per questa mostra, la Fondazione Cassa di Risparmio di Forlì. Con me e il presidente della Fondazione Roberto Pinza ci saranno i rappresentanti di questi due territori, uniti nell’omaggio all’Alighieri: il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, i sindaci di Firenze e di Forlì, Dario Nardella e Gianluca Zattini, insieme al sindaco di Poppi, Luca Toni, e a quello di San Godenzo, Emanuele Piani”. È quanto spiega il direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt. L’evento, in programma alle 10.30 del 9 luglio alla Biblioteca Magliabechiana degli Uffizi, sara’ trasmesso anche in diretta Facebook dal profilo delle Gallerie.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui