Forlì, nascondeva la cocaina negli slip: scatta l’arresto per un 38enne artigiano

E’ scattato l’arresto per un 38enne artigiano tunisino residente a Forlì. Nel tardo pomeriggio di ieri durante un’operazione di polizia è stata fermata una Bmw all’altezza dell’intersezione tra la Cerchia con via Trattati Europei di Roma. Già durante la semplice fase del controllo della generalità il conducente paventava un marcato ed immotivato stato di agitazione, richiedendo più volte di poter essere congedato e lasciato andare via. e’ quindi scattata la perquisizione a suo carico. Per motivi di sicurezza operativa visto lo stato di agitazione dell’uomo, i poliziotti hanno chiesto l’intervento anche del personale della Sezione Operativa con vettura di copertura ed in abiti civili. Alla vista di quest’ultimi, l’uomo si rifiutava di collaborare tanto da indurre i militari a condurrlo presso il Comando del Corso Mazzini. Giunti presso il Comando si è proceduto alla perquisizione personale e negli slip è stato trovato un involucro in cellophane trasparente contenente 30 grammi di cocaina. E’ quindi scattato l’arresto e nella mattinata odierna si è svolta l’udienza presso il Tribunale di Forlì che si è conclusa con la convalida dell’arresto e la condanna con pena sospesa di 11 mesi di reclusione e 1.000 euro di multa .

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui