Forlì, musica e poesie con “FestiVallate”

Poesie e musica per valorizzare e promuovere il territorio e l’Appennino Forlivese, con le sue bellezze. Si chiama “FestiVallate” il progetto ideato da Marina Modesti, autrice di romanzi, poetessa e dirigente Inail, e Yuri Ciccarese, flautista molto apprezzato e presidente dell’associazione musicale “MagicaMenteMozart”. L’anteprima è stata a Rocca San Casciano in occasione della presentazione della silloge di poesie dal titolo “Luna di cartapesta”, scritto da Marina Modesti per l’edizione “Il ponte vecchio”. La lettura delle poesie, intramezzate dal flauto di Ciccarese, si è svolta davanti a un pubblico di appassionati, tra i quali anche i sindaci di Portico, Maurizio Monti, di Rocca San Casciano, Pier Luigi Lotti, e di Santa Sofia, Daniele Valbonesi, oltre che di imprenditori e curiosi. «Gli amministratori – spiega Marina Modesti – si sono dimostrati interessati al progetto che abbiamo ideato Yuri Ciccarese e io. Pensiamo che l’abbinamento tra poesie e musica possa attirare anche turisti, in luoghi caratteristici che i sindaci interessati potranno indicare. Parole e suoni per valorizzare le tante bellezze del territorio. Non è una novità, ma non abbiamo trovato altre iniziative di questo tipo almeno nei vari cartelloni».


Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui