Forlì. Musei San Domenico: giardini pronti, via ai lavori per parcheggio e nuova ala

Nuovo giardino dei Musei San Domenico, riqualificazione di piazza Dante e percorsi di collegamento, nuovo parcheggio di via Romanello e ampliamento del Museo. Sono questi gli interventi annunciati stamattina da Comune e Fondazione Cassa dei Risparmi alla vigilia dell’inaugurazione della mostra “La Maddalena”. Intervento già concluso quello del giardino che prende il posto del parcheggio Sacripanti, un lavoro da un milione di euro metà dei quali stanziati dalla Fondazione. Presto si procederà a un completo riassetto dell’area., mettendo mano anche ai percorsi che collegano via Andrelini al palazzo della residenza vescovile e a piazza Dante. Ancora più imminenti la sistemazione e l’ampliamento del sagrato antistante l’ex chiesa di San Giacomo e il parcheggio di via Romanello che sarà concluso entro ottobre. Il museo attende ancora la chiusura del secondo chiostro dell’ex convento, progetto da oltre 12 milioni, metà dei quali finanziati con i fondi del Pnrr, che nelle intenzioni dovrebbe essere completato nel 2026.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui