Forlì, motore acceso e testa sul volante: dorme ubriaco in auto. Patente ritirata

Nota un’auto in sosta con il motore acceso: una cittadina allerta la Polizia locale e i vigili multano per guida in stato d’ebbrezza un 62enne bolognese addormentato con la testa sul volante. L’intervento della pattuglia della Polizia locale dell’Unione di Comuni della Romagna forlivese è scattato intorno alle 16.30 su viale Bologna, dove è stato deferito il conducente che “sostava” a bordo della sua Fiat punto. Al 62enne è stata anche ritirata la patente e sequestrato il veicolo. A contattare i vigili, una cittadina insospettita dalla presenza dell’auto in sosta da tempo col motore acceso. Giunti sul posto insieme a un’ambulanza del 118, gli agenti hanno infatti trovato l’uomo con la testa appoggiata sul volante e il motore acceso. Una volta risvegliatosi, il bolognese si è rivelato in stato fortemente confusionale, agitato, dimostrando un andamento barcollante e tono di voce molto alto. Sottoposto all’alcol test, ha riportato un tasso alcolemico prima di 1,77 e poi di 1,74.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui