Forlì. Migliaia di persone al Festival dell’Oriente: “Un successo”

Il Festival dell’Oriente chiude il weekend di debutto con almeno 15mila presenze che fanno entusiasmare il presidente della Fiera di Forlì, Valerio Roccalbegni. «Un vero successo, finalmente Forlì riparte» esclama mentre ammette di fare fatica ad avanzare tra i tanti fan dell’Oriente che sono venuti a visitare i padiglioni. «Finalmente una bella fiera, migliaia di persone che si stanno divertendo, sono molto contento di essere riuscito a dare alla città un bella manifestazione che si replica sabato e domenica prossimi e il mio auspicio è che vada bene come il fine settimana appena concluso».

I 13 euro di ingresso (ma il parcheggio in Fiera non si paga) non hanno scoraggiato i curiosi e gli appassionati del Sol Levante, del resto tutti gli eventi sono gratuiti. In Fiera sono rappresentati 18 Paesi con un’ottantina di spettacoli giornalieri che si ripetono a diverse ore del giorno.

Tra gli stand più “gettonati” quelli dove è possibile provare vari tipi di meditazione, buddhista, zen, thailandese, così come quelli con lezioni di ballo a passo di Banghra, di bollywood e di danza del ventre. Interessanti le dimostrazioni pratiche di pasticceria thailandese, il disegno del ventaglio giapponese, le degustazioni di tè dell’antica Cina, la creazione di origami e la cerimonia di distruzione del Mandala.

Tra le novità del Festival dell’Oriente proposto a Forlì che, ricordiamo, lo ha “scippato” a Bologna, le arti marziali con maestri ed atleti che si alternano sul palco e nelle aree tatami per proporre al pubblico performance e seminari di Aikido, Karate, Ju Jitsu, Tai Chi Chuan e tutte le arti marziali Orientali. Per la prima volta oltre alle classiche esibizioni, verrà proposto uno show con alcuni tra i migliori protagonisti delle arti marziali presenti al festival: i movimenti decisi e sinuosi del monaco Wudang e le acrobazie della danza dei leoni sui pali, per citarne solo alcuni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui