Forlì, mercato coperto: il Natale ha dato soddisfazione

Mentre l’amministrazione battezza per la primavera il termine dei lavori di riqualificazione del mercato coperto in piazza delle Erbe, che consentirà la realizzazione di un vero e proprio polo gastronomico finalizzato alla valorizzazione delle eccellenze del territorio, gli operatori sono ripartiti molto bene grazie anche alle festività natalizie. Il protrarsi della pandemia non ha fermato i forlivesi che hanno continuato a scegliere i prodotti tra i banchi del mercato coperto.

«La gente è tornata , in fondo siamo all’aperto – afferma Renata Furia dell’associazione Mercato delle Erbe -. Siamo molto vigili e attenti, nei negozi che sono all’interno dell’edificio viene rispettata la capienza e non mancano i gel disinfettanti. Il Natale, tra l’altro, è andato bene tra gli operatori che sono presenti».

Le nuove misure previste per il contenimento dei contagi, di fatto, non hanno penalizzato le attività anche se quelle adibite alla somministrazione si sono dovute adeguare alle regole. «In realtà visto il momento, ma anche le temperature rigide, gli operatori che si occupano di somministrare il pranzo o la cena sono fermi fino alla primavera – prosegue la rappresentante dell’associazione –. Per il resto, tutto procede come sempre e anzi, le persone devono tornare ad avere fiducia ed essere positive per il futuro».

I dettagli sul Corriere Romagna oggi in edicola

.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui