Forlì, la nuova mensa del Campus universitario aperta a tutta la città

Non una mera mensa dove consumare il pranzo ma piuttosto un luogo d’incontro, aperto a tutta la città, in cui coltivare la socialità. Sono questi gli auspici che hanno accompagnato l’inaugurazione della mensa del campus universitario, struttura che sorge nel parco della realtà universitaria già punto di riferimento per numerosi studenti. Una realtà già esistente che però si pone ora con un’ottica del tutto nuova. «Vogliamo attuare una rivisitazione totale dei servizi offerti – spiega Dario Giovannini, presidente di Aidoru, realtà che da maggio del 2019 gestisce gli spazi analoghi all’interno dell’università di Cesena -. Se prima questi ambienti rimanevano aperti appena 2 ore al giorno, dalle 12 alle 14, adesso l’idea è quella di replicare la formula cesenate in cui saranno fruibili tutta la giornata proprio per favorire l’incontro tra le persone». Le porte, infatti, rimarranno aperte dalle 8.30 alle 18.30 ma si pensa già ad organizzare iniziative che possano interessare giorni festivi e orari serali. «La prospettiva è quella di organizzare eventi ad hoc, soprattutto quando generalmente questa realtà è chiusa».

Er.Go, l’Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori della Regione Emilia-Romagna, ha affidato la gestione del servizio ad Aidoru, che già gestisce il bar Volume del Campus di Cesena.

In questo momento non certo facile per gli operatori economici della ristorazione collettiva, ER.GO ed AIDORU  hanno condiviso  un progetto coraggioso, con l’obiettivo di creare un nuovo spazio pubblico che possa essere  punto riferimento per la comunità universitaria forlivese e sia aperto a tutta la cittadinanza.

 “La nostra popolazione studentesca – afferma Federico Condello, delegato per gli studenti e le studentesse-  ha bisogno non solo di nuovi spazi, ma anche di spazi nuovi: nuovi nella concezione, nelle finalità, nelle funzioni. L’iniziativa di cui oggi celebriamo l’avvio corrisponde perfettamente a queste esigenze: non è solo un luogo di ristorazione, ma anche un luogo di studio, di socialità, di sport. Dobbiamo puntare sempre più a una concezione ampia dei servizi e un’idea globale di “qualità della vita” studentesca. A nome dell’Ateneo ringrazio di cuore Er.Go per l’impegno generoso che ha consentito di realizzare in tempi eccezionalmente rapidi questo bellissimo spazio di incontro. Ringrazio il CUSB per il suo importante contributo e il Campus di Forlì per la sua costante volontà di accogliere al meglio studentesse e studenti”.       

“Il Campus di Forlì saluta con grande favore e soddisfazione la nuova gestione del servizio ristorativo messa in campo da ER.GO – afferma il presidente del Campus di Forlì Emanuele Menegatti -. Siamo certi AIDORU sarà in grado di fornire un ottimo servizio ai nostri studenti, contribuendo a rendere ancora più vivo e dinamico il nostro Campus.”

Per Patrizia Mondin Direttrice ER.GO “Questa nuova apertura del servizio ristorativo del Campus di Forlì, tutt’altro che scontata, rappresenta veramente un nuovo inizio: finalmente realizziamo la piena valorizzazione di una bellissima struttura che, auspichiamo, possa assumere una sua compiuta identità grazie al contributo di tutta la comunità universitaria forlivese. Con queste iniziative ER.GO  cerca di interpretare al meglio le linee di indirizzo della Regione Emilia –Romagna sui servizi agli studenti”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui