La Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì ha completato entro la fine di ottobre l’approvazione dei suoi due principali documenti di programmazione: il Piano Pluriennale di Attività 2021-23 e il Documento Programmatico Previsionale 2021. Il primo indica gli indirizzi cui il Consiglio di Amministrazione si attiene nella predisposizione dei piani esecutivi annuali della Fondazione, individuandovi le strategie generali, gli obiettivi da perseguire e le priorità nel triennio a venire. Il secondo, per l’appunto, delineare nello specifico il programma di attività della Fondazione per il 2021, ponendosi come lo strumento principe della sua operatività istituzionale. Particolare attenzione per: trasporti e le infrastrutture; l’infanzia e i giovani; il “Welfare di Comunità”; la didattica e la ricerca universitaria, a partire dal consolidamento del Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia; la promozione del territorio e la rigenerazione urbana, confermando da una parte l’organizzazione delle iniziative di maggior richiamo (grandi mostre d’arte e fotografiche, Experience Colloquia, Festival del Buon Vivere)

Argomenti:

Fondazione Cassa dei risparmi

Forlì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *