Forlì, la Dz Engineering realizzzerà le bandiere elettroniche per Formula Uno e MotoGp

Arriveranno da Forlì le “bandiere segnaletiche elettroniche” sui circuiti di Formula Uno, MotoGp e di tutte le altre gare. La ditta forlivese Dz Engineering, già conosciuta nel mondo dei motori per aver illuminato interamente il circuito di Singapore, ha vinto la gara per realizzare le bandiere elettriche che aiuteranno i commissari di pista, coloro cioè, che si trovano nei vari punti di pericolo ai bordi dei circuiti di gara per gestire eventuali collisioni, incidenti, problemi al tracciato, comunicazioni di pista e pronto soccorso sui binari di base. Dz Engineering, azienda del Dino Zoli Group, una delle poche aziende al mondo che può fornire un pacchetto di soluzioni tecnologiche completo (dall’illuminazione di pista all’elettronica speciale) per circuiti di ogni categoria e grado, ha sviluppato il progetto in accordo con le linee guida della Federazione internazionale dell’automobile.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui