Forlì, l’ordinanza per le scuole del territorio

Primarie e scuole medie in presenza. Superiori in dad al 100% ad eccezione di laboratori, quinte e ragazzi/e con disabilità. I sindaci di Forlì, Forlimpopoli e Galeata, d’intesa con il Presidente della Provincia, hanno adottato ordinanze contingibili e urgenti che dispongono, a partire da giovedì 4 marzo e fino a domenica 14 marzo, la sospensione di tutta la didattica in presenza –  con esclusione delle attività di laboratorio – per gli studenti delle Scuole Secondarie di secondo grado ubicate nel territorio dei rispettivi Comuni, fatta eccezione per gli alunni delle classi quinte, per i quali è prevista la presenza in alternanza fino al 50%, e degli studenti/sse con disabilità.
L’ordinanza, maturata all’esito di un confronto costruttivo con l’ufficio scolastico provinciale e i dirigenti scolastici del territorio, è stata condivisa con la Prefettura e sottoposta all’attenzione della Regione Emilia-Romagna. 
Il provvedimento, che verte solo sulla didattica delle scuole superiori, non incide sulle scuole medie e sulle primarie le cui lezioni proseguiranno in presenza. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui