Forlì. Isolpav premia i lavoratori con tessera per spesa e benzina: “I ragazzi sono stati proprio bravi”

Una cena di Natale con una gradita sorpresa per i dipendenti e collaboratori della ditta Isolpav, leader nel mercato nazionale delle costruzioni per i lavori di sottofondi, massetti e pavimentazioni industriali. I titolari della ditta di via Schiapparelli, che proprio nel maggio di quest’anno hanno celebrato i 40 anni di attività, hanno voluto premiare i lavoratori con una tessera per spesa e benzina per far fronte al caro bollette per un importante valore economico. Questa sera è in programma la tradizionale feste di fine anno della ditta con un buffet nella sede Isolpav

Il titolare Cesare Valentini, al timone con i figli Simona e Andrea spiega: «Abbiamo intenzione di premiare i dipendenti per i buoni risultati che abbiamo avuto. L’idea ci è venuta perchè quest’anno la Isolpav è andata molto bene grazie ai nostri lavoratori e abbiamo voluto fare questo riconoscimento a loro, specialmente in questo momento di crisi». Una mossa non da poco per i quasi 40 dipendenti della ditta. «Un impegno per noi, ma siamo contenti perchè abbiamo bisogno della manodopera, non è facile trovare validi collaboratori nel nostro settore e abbiamo piacere che i nostri dipendenti si trovino bene e che facciano squadra. E che se stiamo bene noi, è giusto stiano bene anche loro. Ho avuto piacere di premiarli perchè se la Isolpav va bene è anche grazie a loro e a tutta la macchina. E’ il primo anno che facciamo questa iniziativa, ma ripeto, quest’anno le cose sono andate bene anche grazie ai dipendenti che sono parte della macchina. Tutti i ragazzi sono stati bravi, dai rappresentanti agli uffici, tutto il meccanismo è girato bene».

Un’azione da rimarcare per una ditta che sta continuando a crescere. «Il prossimo anno abbiamo in cantiere di raddoppiare la sede sociale – aveva anticipato Valentini alla festa per i 40 anni –. Io ho avuto l’onore di fondare l’azienda, ma adesso il mio orgoglio è che all’interno ci siano i miei figli e tutto lo staff di collaboratori che li aiutano».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui