Forlì, incontri per i giovani per nuove competenze alla Fabbrica delle Candele

Si chiama “Intr@Apprendere-Intrecci educativi e competenze trasversali” ed è il nuovo percorso di educazione, orientamento e formazione per l’apprendimento delle competenze di vita rivolto ai giovani che vede in campo l’aps “Un’altra storia”, Ascom Confcommercio, Comune di Forlì e Fabbrica delle Candele, dove questa sera si terrà il primo incontro del progetto, una sorta di anteprima nazionale visto che la partenza è Forlì, ma l’obiettivo è estenderlo a tutta Italia. Visto che la platea a cui è rivolto sono i giovani, a cui mandare input positivi, stimolare il pensiero creativo, infondere forza e fiducia dopo questi anni difficili. Il progetto prevede al suo interno molteplici azioni educative, tutte orientate all’acquisizione di abilità e capacità che consentono di acquisire un comportamento versatile ed efficace.

Si parte dunque questa sera alle 21 (prenotazione consigliata visto che la Fabbrica ora può contenere 150 posti, alla mail unaltrastoria.aps@gmail.com), con il talk show dal titolo “UniDiversità: per un’IN-Formazione consapevole”, con l’esperto di comunicazione digitale Andrea Nuzzo e gli Unfluencer, sei giovani dai 20 ai 23 anni (Benedetta Colombo, Valentina Pano, Giacomo Panozzo, Andrea Marco Teti e Veronica Repetti), con un seguito sui social che supera i 2 milioni di follower .

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui