FORLI’. Federfarma e Regione Emilia-Romagna firmano l’accordo: da metà ottobre in tutte le farmacie del territorio sarà possibile sottoporsi gratuitamente a test sierologico rapido per verificare la risposta anticorpale al virus Sars-Cov-2 tra i soggetti asintomatici. Saranno potenzialmente 102 nella sola provincia di Forlì-Cesena i presidi sanitari che, su base volontaria, potranno garantire il servizio dedicato nello specifico a tutti i bambini e ragazzi frequentanti asili nido, scuole materne, elementari, medie e superiori del territorio, ai loro familiari (genitori, fratelli, sorelle e tutti i conviventi) nonché agli studenti universitari.

Le farmacie, pubbliche e private, che aderiranno, acquisteranno in proprio in questi giorni i test tra quelli validati dalla Regione venendo da questa rimborsate per un importo di 16,76 euro ciascuno e inseriranno tutti i dati dello screening in una piattaforma a disposizione dei medici di famiglia e dell’Ausl. I positivi saranno quindi immediatamente segnalati per il tampone di controllo. Per usufruire del servizio sarà necessario prendere appuntamento. Unica condizione: recarsi in farmacia in assenza di sintomi.  

Argomenti:

FARMACIE

Forlì

studenti

test sierologico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *