Forlì, il trasloco del mercato potrebbe saltare

«L’Amministrazione sta riflettendo su quella che per lei era una certezza, ovvero liberare piazza Saffi dal mercato ambulante per rilanciare il centro storico». A riportarlo è proprio il direttore di Confesercenti Giancarlo Corzani che, insieme alle altre associazioni di categoria, ha preso parte al confronto con il Municipio che sta elaborando il corposo piano di rilancio del cuore pulsante della città. Questa è la fotografia emersa dopo l’incontro di mercoledì scorso con il sindaco Gian Luca Zattini e l’assessora Andrea Cintorino. Insomma, il Comune sembrerebbe intenzionato a fare un passo indietro anche se ufficialmente ancora non si è esposto. Al momento la giunta guidata da Zattini avrebbe al vaglio ben tre ipotesi: la prima è quella di dislocare definitivamente il mercato tradizionale del lunedì e del venerdì ai Portici, la seconda è quella di trovare un’altra sistemazione ma sempre all’interno del centro storico e la terza, emersa proprio di recente, sarebbe quella di continuare ad utilizzare solamente in parte l’ellisse di piazza Saffi e ricollocare alcuni banchi tra via delle Torri, piazza Ordelaffi e piazza Cavour.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui