Forlì, il ministro Elena Bonetti in visita alla Domus Coop

Nel tardo pomeriggio di ivenerdì la cooperativa forlivese Domus Coop ha ricevuto la visita del ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti. La ministra, accompagnata dal segretario particolare Mattia Peradotto, è stata accolta dal presidente Domus Coop, Angelica Sansavini, dal vicepresidente Massimo Fabbri, dal sindaco di Forlì Gian Luca Zattini e dall’assessore comunale al welfare e alla famiglia Rosaria Tassinari, e ha ricevuto il saluto di Maurizio Gardini,presidente di Confcooperative Nazionale e della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì. È stato invece trattenuto a Roma da urgenti impegni alla Camera dei deputati l’onorevole Marco Di Maio, ideatore e organizzatore dell’iniziativa.

La ministra Bonetti, desiderosa di conoscere la realtà umana e sociale forlivese, ha colto l’occasione della sua presenza in Romagna per dedicare un saluto e parole di incoraggiamento alle persone più fragili ospitate nelle strutture di Domus Coop. Durante la visita, infatti, ha incontrato i responsabili e gli ospiti di alcune delle opere sociali di Domus Coop: la comunità mamma-bambino, le residenze sanitarie psichiatriche e le comunità socio-educative per minori.

Attraversando le strutture della cooperativa, la ministra ha avuto anche modo di ripercorrere il cammino di Domus Coop, dalla fondazione nel 1982 alla fioritura delle diverse “case”. La visita si è conclusa con uno sguardo sul futuro della cooperativa: davanti al neonato cantiere di Casa Santa Margherita che, tra un anno, ospiterà nuclei mamma-bambino, i nuovi uffici amministrativi della cooperativa e altre progettualità in corso di definizione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui