Forlì, il Ministero cambia idea sulla chiusura della Motorizzazione

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile fa un passo indietro sulla chiusura della Motorizzazione civile a Forlì. Con una lettera inviata al Demanio Emilia-Romagna, il direttore generale Nord-est, chiede di “valutare la percorribilità delle indicazioni fornite dal Superiore Ministero in ordine al reperimento di una nuova sede demaniale per Forlì”. Questo perché l’obiettivo esplicitato del Ministero è “mantenere a Forlì l’operatività della sede di Forlì”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui