Forlì, il Comune punta sull’Arena estiva

Se il semaforo fosse giallo, lunedì il mondo della cultura potrebbe ripartire. Ciò significa teatri di nuovo aperti, ma non quelli forlivesi. O meglio, il Comune punta tutto sull’Arena estiva al San Domenico che quest’anno inaugura all’inizio di giugno e termina il 19 settembre.

«Premesso che ancora non conosciamo le nuove disposizioni in materia, si è convenuto di non aprire dal 26 aprile i teatri Diego Fabbri e Il Piccolo – afferma l’assessore alla cultura, Valerio Melandri –. Fondamentalmente mancherebbero solo due settimane alla fine della stagione e, onde evitare uno spiacevole balletto tra aperture e chiusure, si è deciso di dirottare parte della programmazione che coinvolge i due palcoscenici della città direttamente nel calendario dell’Arena estiva al San Domenico».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui