Vertice tra Procura e Carabinieri del Nas di Bologna sul frigorifero guasto all’ospedale Morgagni Pierantoni e al mancato allarme dato dai tecnici che hanno portato al mancato utilizzo di 800 dosi di vaccino Moderna perchè scadute dopo lo scongelamento. E’ stato aperto un fascicolo per ora a carico di ignoti per omissione di atti d’ufficio e interruzione di pubblico servizio e servizio di pubblica necessità. Rimane l’ipotesi più accreditata dell’errore umano anche se proprio su questo elemento deve essere stabilito cosa sia successo in quelle ore.

Argomenti:

carabinieri

Forlì

nas

Procura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *