Forlì, gli artificieri fanno esplodere una granata della seconda guerra mondiale a Vecchiazzano

Nella mattinata, nel quartiere Vecchiazzano, in un campo arato lungo la via Castel Leone, gli artificieri dell’esercito hanno fatto brillare un residuato bellico venuto alla luce il 22 settembre scorso durante le operazioni di aratura. Al momento del ritrovamento era intervenuta la Polizia di Stato, con una Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura. L’ordigno, in cattivo stato di conservazione, era stato delimitato in attesa delle operazioni odierne, che sono consistite nel brillamento sul posto. Si trattava di una granata da 105 mm sparata con un cannone campale tedesco della seconda guerra mondiale.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui