Forlì, furti violenti al “Puntadiferro”: un arresto e una denuncia

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione Carabinieri Ronco hanno attuato mirati servizi allo scopo di prevenire e reprimere i reati predatori ai danni dei vari punti vendita situati all’interno del centro commerciale “Punta di Ferro”. L’attività ha consentito di addivenire alla denuncia di un giovane ed all’arresto di altro, entrambi maggiorenni di origini straniere, uno dei quali residente a Forlì, resisi responsabili dei reati di furto, rapina e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Nei giorni scorsi, in ben due diverse occasioni i carabinieri, grazie anche alla collaborazione del personale alla sicurezza, sono riusciti ad individuare in flagranza di reato due giovani stranieri, entrambi responsabili dei reati di furto, rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

L’ultimo episodio ha visto scattare le manette ai polsi di un giovane straniero che oltre ad aver aggredito fisicamente il personale di vigilanza, allo scopo di sottrarsi alla giustizia, tentava la fuga nei campi limitrofi dove veniva raggiunto dagli uomini dell’Arma nel frattempo allertati. I carabinieri, con non poca difficoltà, riuscivano alla fine a disarmarlo di un grosso bastone in legno con il quale il giovane, tra l’altro irregolare sul territorio nazionale, tentava di aggredire gli stessi carabinieri. Il Gip convalidava l’arresto, disponendo a carico dello stesso gli obblighi di dimora nel comune di Forlì e di presentazione alla locale Stazione Carabinieri.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui