Forlì, forza il posto di controllo per il Coronavirus: arrestato

Forlì, forza il posto di controllo per il Coronavirus: arrestato

FORLI’. Tre persone sono state denunciate dai Carabinieri del Comando Provinciale di Forlì-Cesena, nell’ambito dei controlli attivati per verificare l’applicazione del Decreto della Presidenza del Consiglio in relazione all’emergenza coronavirus.

Si tratta di un 45enne, bloccato dai militari della Compagnia di Forlì nella serata di ieri, dopo un breve inseguimento, perché fuggito al controllo. L’uomo, a bordo di un’auto senza copertura assicurativa, è stato tratto in arresto dopo una breve colluttazione, per resistenza a pubblico ufficiale ed è stato denunciato ai sensi dell’art. 650 cp perché non è stato in grado di giustificare la sua presenza al di fuori dell’abitazione. Inoltre è risultato in possesso di una scacciacani priva di tappo rosso e sprovvisto di patente perché mai conseguita.

Sempre ieri, i militari della Compagnia di Cesenatico hanno controllato un’auto con a bordo due giovani i quali, a richiesta dei motivi della loro presenza fuori dall’abitazione, hanno semplicemente riferito di essere stati a trovare un’amica. Per entrambi è scattata la denuncia ai sensi dell’art.650 cp in relazione al citato decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Sono in corso controlli su bar e ristoranti per il rispetto delle distanze di sicurezza e dell’orario di chiusura.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *