Forlì, falsifica una ricetta medica e scatta la denuncia per un 63enne

La Polizia di Stato ha denunciato un 63enne forlivese per il reato di falsità materiale commessa dal privato, in relazione alla falsificazione di una ricetta medica. L’intervento della Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale è stato conseguente a segnalazione ricevuta dall’esercente la farmacia che avendo dubbi sull’autenticità di una prescrizione ha rinviato all’indomani la vendita del farmaco trattenendo il documento e consultando il medico in esso indicato, che ha disconosciuto la sua firma. La Polizia ha così sequestrato la prescrizione e avviato alcuni accertamenti all’esito dei quali è stato identificato nel 63enne l’autore del reato, che si è giustificato affermando di avere autoprodotto quella prescrizione poiché il suo medico di famiglia non intendeva assecondare la sua richiesta.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui