Forlì, ex Cup:slitta la riapertura

Slitta a maggio 2022 il trasferimento del servizio Benessere sociale e partecipazione del Comune di Forlì nella palazzina “ex Ramilli”, in pieno centro storico, all’angolo tra via Giorgio Regnoli e via Oberdan. L’edificio, di proprietà comunale e fino a qualche anno fa sede del Cup, è oggetto di un intervento di riqualificazione di circa 620mila euro. I lavori di restauro e risanamento conservativo della palazzina, infatti, sono iniziati nei primi mesi del 2021. Purtroppo, però, il cantiere ha subito delle battute d’arresto e il Comune ha concesso una proroga ulteriore alla ditta che si è aggiudicata i lavori di impiantistica. La fine dell’intervento, ad oggi, è quindi prevista per marzo 2022.

Lo stabile, di proprietà del Comune, accorperà tutti gli uffici del servizio Benessere sociale e partecipazione che ad oggi sono distribuiti nelle diverse sedi di corso Diaz, via Leoni Cobelli e via Giorgina Saffi andando, in questo modo, a ottimizzare i costi e gli spazi adibiti a questo servizio, un tempo diluiti in varie zone della città ma anche a garantirne una migliore fruizione ed accessibilità.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui