Forlì entra in banca e “dimentica” il fucile lasciandolo in bella vista: arriva la denuncia

Un 76enne forlivese è stato denunciato per omessa custodia di armi. La Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale è intervenuta a seguito di segnalazione giunta al 112 da parte di un cittadino che aveva notato, vicino a una banca, un furgone cassonato con appoggiata in bella vista una custodia per armi contenente un fucile da caccia. Gli agenti giunti sul posto, hanno poi identificato il possessore del veicolo, legittimo detentore del fucile, il quale si era recato in banca per una operazione “dimenticando” l’arma appoggiata sul pianale, alla mercé di chiunque avesse voluto asportarla. Questo gli è costato il ritiro del fucile e la segnalazione non solo per il reato di omessa custodia di armi, ma anche l’avvio di una procedura amministrativa diretta a verificare l’attualità dei requisiti per la licenza di porto del fucile per uso caccia.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui