Forlì, edilizia scolastica: i lavori previsti

Entro il 2026 più aule per il centro studi Allende e palestre rinnovate dal punto di vista sismico, nuova struttura per le ore di educazione fisica all’Itaer Baracca e riqualificazione dei soffitti all’Iti Marconi. E’ l’opportunità che ha colto la Provincia di Forlì-Cesena, la quale approfitta di quasi 8 milioni di euro finanziati dal Pnrr.

«Le scadenze sono serrate – afferma la consigliera provinciale con delega all’edilizia scolastica, Valentina Ancarani –, ma l’obiettivo è troppo importante». Infatti, grazie al Piano di ripresa e resilienza, gli studenti della città di Forlì potranno contare su diverse migliorie. In primis, con un finanziamento di 3 milioni di euro, verranno riqualificate dal punto di vista sismico le due palestre del centro studi di via Aldo Moro e via Turati, un edificio costruito negli anni ’70 che, all’epoca all’avanguardia, oggi necessita di manutenzione.

Il servizio completo sul Corriere in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui