Eataly non riaprirà: una sconfitta per la città di Forlì

Una amara sconfitta per tutta la città di Forlì. Doveva essere solamente una chiusura temporanea quella del punto vendita di Eataly in piazza Saffi, ma lo scenario più triste si è purtroppo avverato: l’assemblea dei soci, ieri mattina, ha deliberato la messa in liquidazione di Eataly Romagna srl, società esterna a cui faceva capo il punto forlivese del marchio. Alcune voci già da settimane si stavano rincorrendo in città, si temeva una chiusura definitiva di Eataly. Infatti, passeggiando in piazza Saffi si possono ancora notare le vetrine buie di Palazzo Framonti. Il supermercato, il bar, il ristorante e la pizzeria sono chiusi da tempo e nessun cartello è mai stato affisso per indicare una possibile data di riapertura.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui