Forlì, è morto l’artista Sauro Rocchi

Lutto nel mondo dell’arte forlivese. All’età di 94 anni è morto Sauro Rocchi, artista di fama nazionale, tanto che ben tre presidenti della Repubblica gli hanno conferito onorificenze di Cavaliere, Ufficiale e Commendatore della Repubblica (Cossiga, Ciampi e Napolitano). Quasi autodidatta, con le sue bozze, le sue litografie e i suoi disegna ha rappresentato Forlì e il suo territorio come nessun altro. Le sue pubblicazioni hanno sempre riscosso un buon successo. La morte è avvenuta l’8 agosto, ma la notizia è stata data, per sua volontà, solo dopo il funerale.

“La notizia della scomparsa dell’artista Sauro Rocchi – ha scritto in una nota il sindaco di Forlì Gianluca Zattini – suscita dolore e profonda tristezza. Con il tratto grafico e una grande sensibilità culturale, Rocchi ha raccontato la città, il territorio e la Romagna, muovendosi tra i luoghi e le emozioni del presente e del passato. Illustratore magistrale e raffinato, Sauro Rocchi è stato capace di definire con il linguaggio dell’arte un carattere di identità ricco di passione e capacità divulgativa, in grado di dar prestigio a opere, libri, pubblicazioni, stampe e litografie. A nome dell’Amministrazione comunale e interpretando i sentimenti di stima e affetto dell’intera comunità forlivese, esprimo i sentimenti di cordoglio e di partecipazione al lutto. Ai familiari e agli amici giunga il nostro affettuoso e riconoscente abbraccio”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui