Forlì, donna trovata morta: accusato il marito

Era stata trovata morta nel suo letto il 7 luglio 2019. Sembrava vittima un malore, ma quei lividi hanno insospettito carabinieri e Procura. Ora dopo un anno e mezzo le indagini si sono chiuse e il marito 38enne della donna è accusato di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, violazione degli obblighi di assistenza familiare e di morte come conseguenza di altro reato. Il procuratore Maria Teresa Cameli e il sostituto procuratore Federica Messina hanno chiesto per lui il rinvio a giudizio e il 14 maggio si terrà l’udienza preliminare nella quale sarà presente anche il compagno della madre dell’uomo, 61enne, indagato per favoreggiamento e false dichiarazioni a pubblico ufficiale, per averlo aiutato a fuggire. Il 38enne, straniero, si trova, infatti nel suo paese d’origine, al “riparo” da quel mandato di arresto europeo emesso dal Tribunale.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui